You are here

U18Ecc: Quell’idea meravigliosa. Honey Sport City vs Tiber 80-51

Che fosse difficile, era oggettivamente chiaro, ma quanti di noi non hanno accarezzato l’idea, molto più del segno, di tornare con una vittoria? Nello sport I valori in campo vengono rispettati, e seppur con delle eccezioni, I più forti vincono quasi sempre. Per le eccezioni la differenza la fa la mentalità che I “perdenti” (sulla carta) hanno. Che ci prenda un colpo se questi ragazzi non avevano in testa una idea meravigliosa ieri sera. Per ben due quarti sono stati in partita, creando notevoli grattacapi alle api. Eroici come pochi, I nostri lupi hanno messo in un angolo I più forti, costringendoli a dimostrare di esserlo. Per quanto abbiano tentato stringendo la mano, la partita è scivolata via, direzione axa. È una sconfitta che suona come una vittoria,a patto di continuare a tenere in testa quell’idea meravigliosa. Il lavoro paga sempre!

Parziali: 16-22; 18-7; 28-15; 18-7

Hsc: Papa 16, Sanvitale 9, Frascolla, Di Paolo 5, Mouaha 19, Chelini, Longo, Okereke 7, Garavana 5, Fokou 10, Taddeo 9. All. Bizzozi Ass. Rubinetti

Tiber: Marinelli, Ambrosi 7, Moschino 5, Del Prete 2, Corsi 15, Vitale 13, Sforza 9, Paragallo, Papa, Lo Parco. All. Polidori M

Post Correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti