You are here

IUL BASKET, SCONFITTA A TESTA ALTA CONTRO PALESTRINA: 2° POSTO NEL “TORNEO PALLACANESTRO 

Pallacanestro Palestrina – IUL Basket 71-66 (21-14 / 40-36 / 61-55)

Pallacanestro Palestrina: Fiorucci 5, Rischia 14, Rossi 20, Pochini, Morici 8, Ochoa n.e., Spera 13, Cecconi, Mattei n.e., Carrizo 11, Rizzitiello n.e., Banchi n.e. Coach: Francesco Ponticiello.

IUL Basket: Algeri, Corsi n.e., A. Galli, Maresca 27, Scuderi n.e., L. Galli 2, Ricciardi 4, Sperduto 10, Padovani, Cecchetti 7, Sforza 1, Lestini 15. Coach: Alex Righetti.

Cede solamente negli ultimi minuti la IUL Basket, che perde 71-66 la finale del “Torneo Pallacanestro Palestrina” contro i padroni di casa di coach Ponticiello. Gli arancioblu hanno dovuto fare a meno di Scuderi, che è stato tenuto a riposo precauzionale per problemi alla caviglia avuti nel finale della partita di ieri contro la Fortitudo Roma. La IUL ha giocato una partita solida tenendo botta alla forza degli avversari e rispondendo ai tentativi di fuga di Palestrina. Ottima prestazione per Giuliano Maresca, top scorer dell’incontro con 27 punti.

Il primo canestro della partita lo mette a segno Lestini, che brucia la retina dalla lunga distanza. Nella prima frazione la IUL concede troppi rimbalzi offensivi agli avversari che ne approfittano con Rossi e Rischia. Palestrina infatti, dopo poche azioni, passa in vantaggio superando addirittura la doppia cifra di vantaggio prima che Maresca e la tripla di Sperduto fissino il punteggio sul 21-14 dopo i primi 10 minuti. Nel secondo quarto gli arancioblu toccano il -5 (23-18) con l’ottavo punto della partita di Maresca ma i problemi difensivi persistono e così i padroni di casa riallungano. Sperduto segna 7 punti consecutivi dando il via alla rimonta ospite. La IUL infatti attacca molto bene la difesa prenestina e grazie al solito Maresca e a 5 punti di Lestini si porta sul -4, 40-36 a metà partita.
Al rientro in campo dall’intervallo lungo lo scatenato duo Maresca-Lestini mette a segno un parziale di 8-0, che permette alla IUL Basket di tornare in vantaggio sul 45-46. La sfida è molto combattuta, le due squadre si alternano al comando prima che tre triple di Palestrina riportino i padroni di casa in doppia cifra di vantaggio (61-51). A cavallo tra terza e quarta frazione arriva la nuova reazione arancioblu guidata ancora una volta da Maresca e da Ricciardi che segna i primi punti della sua partita. Proprio il canestro del grande ex rimette un solo possesso di distanza tra le due squadre, ma ancora dalla lunga distanza Palestrina fa male alla IUL con Rischia che spara la tripla del 69-61 a meno di 3 minuti dalla fine. I ragazzi di coach Righetti non si arrendono con i canestri di Cecchetti e ancora di Maresca che è l’ultimo a mollare ma il finale premia i padroni di casa che vincono il “Torneo Pallacanestro Palestrina” 71 a 66.

Giuliano Maresca ha commentato così la partita: “Sicuramente si sono visti dei passi in avanti rispetto alle uscite precedenti. Dobbiamo ancora migliorare sull’aggressività e sull’attenzione difensiva per essere più presenti sulle palle vaganti e sui rimbalzi. Oggi era una partita difficile contro una delle squadre più attrezzate della serie B e la nostra prestazione è un buon segnale in vista del campionato”. Il top scorer della sfida ha continuato parlando della sua prestazione: “Ho avuto delle ottime percentuali, quest’anno avrò più responsabilità ed avrò un ruolo fondamentale: devo essere un punto di riferimento per la squadra– e del proseguio della preparazione a tre settimane dall’inizio del campionato – solamente da qualche giorno ci alleniamo al completo ma da adesso ad inizio campionato abbiamo il tempo necessario per farci trovare pronti”.

Post Correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti